martedì 4 giugno 2013

Silenzio e rumore: nemici dell'ispirazione?

Ammettiamolo: essere costretti a stare chiusi in casa non è mai piacevole. Soprattutto quando ci tocca studiare, o abbiamo voglia di scrivere, o ci ritroviamo con una bella lettura tra le mani e, magari, i nostri vicini di casa si divertono a gingillarsi con martelli pneumatici e cose di vario genere (giustificando il loro inquinamento psicologico acustico con un lavoretto da portare a termine. Meriterebbero l'oblio perpetuo).
A quel punto, abbiamo due possibilità a cui appellarci: la prima, che non credo sia contemplata dalla legge, consiste nel far scivolare quel maledettissimo martello pneumatico giù per la gola dei suddetti vicini; la seconda, decisamente sponsorizzata da una cosa a me ignota chiamata buon senso, ci porta a cercare di coprire i rumori in qualche modo
Potremmo far partire la nostra amatissima riproduzione casuale, ma ve lo dico io dove andremmo a finire: libri abbandonati sulla scrivania, una pantofola in mano a mo di microfono e la nostra dignità (e voglia di fare) che scappa a gambe levate. Non che mi sia mai capitato, sia chiaro. Io prevengo.
Quindi, vi propongo una serie di siti estremamente utili, che potranno aiutavi a preservare la vostra ispirazione, concentrazione e sanità mentale, anche in quei momenti in cui sembra ci sia troppo silenzio attorno a voi.


1. Raining è un sito che permette di riprodurre il suono della pioggia. Ne potete modulare l'intensità,
scegliendo tra una pioggerellina leggera, un temporale o una tempesta in piena regola, e persino importare un tempo di durata. Perfetto per chi ama lasciarsi cullare dalle intemperie atmosferiche.

2. Coffitivity, invece, ricrea perfettamente il tipico ambiente di una caffetteria. Tra chiacchiericcio di sottofondo, rumori di posate e piatti che cozzano tra di loro, è impossibile non mantenere alta l'ispirazione. Unica pecca: quando la registrazione finisce, prima di ricominciare si sente una pausa.

3. MoodTurn consente di ascoltare i suoni della natura, selezionabili in base al nostro umore del momento. Si può scegliere tra numerosi scenari e background. (al momento, scrivo con il rumore del mare a farmi compagnia)

4. FabRelax, a seconda delle impostazioni, ricrea un ambiente ben specifico: è possibile selezionare
animali, elementi e relative intensità, per poi mixarli tra di loro. Attenzione a non strafare: evitiamo l'effetto Musicanti di Brema allo stato bravo!

5. Focus@Will 
è consigliata a tutti coloro che cercano una musica di sottofondo, ma non amano farsi distrarre dalla voce dell'eventuale cantante. In questo sito è possibile scegliere il genere musicale preferito, impostare un timer di durata e lasciarsi ispirare dalla musica, senza che questa rubi la nostra attenzione.

6. SounDrown è un sito di suoni ambientali: ancora una volta, siamo noi a decidere se vogliamo intorno una caffetteria, una stazione o, semplicemente, qualche forza della natura a nostro piacimento.


Ovviamente, nel caso siate quel tipo di persona che necessità di assoluto silenzio attorno a sé per mantenere alta la concentrazione, questi siti non fanno per voi (mi dicono che sono perspicace, eh).
Io, personalmente, non riesco a tenerli in riproduzione mentre studio. Invece, amo i rumori mentre lavoro ai miei romanzi: li trovo di un'ispirazione incredibile.
Voi, invece? Che ve ne pare? Ne conoscete altri?

8 commenti:

  1. Molto carino questo articolo! Io poi adoro il rumore della pioggia quindi... andiamo sul sicuro!
    Un saluto.

    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo amo, è decisamente uno dei miei preferiti :3
      grazie per essere passata!
      Mel

      Elimina
  2. Ma aggiornate tutti i giorni?! Complimenti!
    Carino e utile l'articolo.
    Salverò qualche sito nei preferiti!
    C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo del nostro meglio! ;D
      Felice che ti sia piaciuto!

      Elimina
  3. Mi segno focus@will ^_^ io stamattina tanto per rimanere in tema avrei strozzato il muratore di casa mia che per riprendersi due cose ha fatto un baccano infernale svegliando me e iniziando a far abbaiare i miei cani >_< ma io mi dico.. perchè proprio alle 8,30 di mattina devi farlo?? c'è l'hai con me!!!???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo fanno apposta. Lo so che lo fanno apposta!

      Elimina
  4. Ho usato focus@will e ha funzionato molto bene! L'unico problema è che forse l'ho usato troppo tutto insieme e ora mi irrita xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sì, la cosa migliore è prenderlo a piccole dosi, sennò impazzisci!

      Elimina