lunedì 17 febbraio 2014

Recensione | Starcrossed - Josephine Angelini

Buon inizio settimana a tutti, lettori!
Ieri sera mi sono messa al pc e, piena di buona volontà, ho pensato di recuperare un po' di recensioni arretrate e no, non sono impazzita né ero sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.
Ad un certo punto, però, mi sono resa conto anche io di quanto suonasse responsabile quello che stavo facendo, così ho contattato Mys su Facebook e lei si è congratulata con me per il mio essere una così brava blogger.

(Mel: chiedimi cosa sto facendo.
Mys: sei arrivata alla quinta stagione di Supernatural (n.d.Mel: sono alla quarta)
Mel e la scrittura delle recensioni
Mel: no. Sto scrivendo una recensione.
Mys: da postare domani?
Mel: no. Sto recuperando le recensioni arretrate.
Mys: ...
Mel: ...
Mys: ...no way.
Mel: giuro.
Mys: ...ok, smetti subito. Fila a vedere Supernatural
Mel: no, ne ho troppe arretrate e... OOOH GUARDA! Hanno dato i BAFTA!
Mys: ...
Mel: Jen ha vinto! Ma Leonardo di Caprio no. Waaaaa.
Mys: uuuuuh FROZEN!)

Comunque sia, ne ho scritte ben due e mezza e ne vado molto fiera.
Così oggi ve ne posto una, visto che la settimana scorsa vi ho lasciati un po' a secco.

Starcrossed
JOSEPHINE ANGELINI 

Starcrossed #1


 Giunti ▲ Rilegato 464 pagine ▲ 16,50 € 

TRAMA: « Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell'isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L'episodio si rivela essere qualcosa di più di un mero incidente. Helen teme per la sua salute mentale: ha iniziato ad avere incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appaiono tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un'antica tragedia d'amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le Erinni. Helen, come l'omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio alla guerra a causa della sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?  »

Il fatto che io abbia un debole per la mitologia greca, ormai, è fatto noto.
Ho adorato la saga di Percy Jackson (e prima o poi vi scriverò pure una bella recensione), ma mi rendo conto che è una serie di libri indirizzata ad un pubblico più giovane.
Perciò, quando mi è stato regalato Dreamless e ho capito che avevo tra le mani uno Young Adult in cui si c'entravano le divinità greche... non ho saputo resistere.
Non ero troppo convinta che mi sarebbe piaciuto, così ho chiesto al mio migliore amico di prestarmi Starcrossed. A conti fatti, non posso dire di aver fatto un errore ;)

La protagonista della nostra storia è Helen, adolescente americana, che vive sull'isola di Nantucket insieme al padre. È una ragazza affascinante, bellissima, bravissima negli sport e benvoluta da tutti, ma questo non le impedisce di essere un'insicura cronica e di trovarsi a disagio quando è messa al centro dell'attenzione.
Le cose iniziano a cambiare quando sull'isola arriva la famiglia Delos che, neanche ve lo dovrei dire, è composta esclusivamente da membri fighissimi.
Nel momento in cui Helen si trova di fronte Lucas, il rampollo dei Delos, non riesce a trattenersi e... gli salta addosso. E no, non sto scherzando: gli salta davvero addosso. E tenta di strangolarlo. A questo punto, io mi sono ritrovata a fissare il libro con aria deliziata.
Ma come? Non si uccidono?
Questo sì che era un colpo di scena inaspettato! Già ero pronta a sorbirmi pagine su pagine di sguardi languidi e sospiri affranti. Invece no: Helen e Lucas vogliono farsi fuori a vicenda.
Il perché è spiegato dalle reciproche origini: entrambi discendono dagli eroi dell'Antica Grecia e portano sulle spalle le ripercussioni di un'antica faida che va mantenuta tale, per non correre il rischio di incappare in una nuova guerra di Troia.
Ovviamente, dopo una serie di avvenimenti, i due ragazzi smettono di volersi uccidere a vicenda ed iniziano a provare un qualcosa l'uno per l'altra.
Il loro amore, però, non è accettabile a causa della suddetta faida-da-mantenere-integra e di una profezia, ma non aggiungerò altro a riguardo :D

Ora che abbiamo avuto un quadro generale della vicenda, possiamo andare un po' più nello specifico.
Questo romanzo rispetta religiosamente tutti i cliché del genere YA, senza tralasciarne neanche uno. Dopo aver letto metà libro, mi sembrava di avere tra le mani un miscuglio tra Twilight e Percy Jackson. A lettura ultimata, ho dovuto aggiungere il fattore Shadowhunters.
Anche il fattore mitologia è piuttosto confuso: agli avvenimenti narrati nell'Iliade e nell'Odissea, l'autrice va ad aggiungere anche un'improbabile ricerca di Atlantide che, nonostante sia inserita bene nel contesto ed abbia un suo perché, mi ha un po' fatto storcere il naso.
Troppa carne al fuoco non porta da nessuna parte, e ne è un'ulteriore conferma il rapporto tra i due protagonisti: un personaggio che si chiama Helen immischiato in una storia d'amore che potrebbe causare una guerra... insomma, tutto gridava AMORE IMPOSSIBILE E TRAVAGLIATO, senza che tu specificassi il nome che la tradizione avrebbe voluto venisse imposto a Lucas.
Invece no, la Angelini ha voluto accentuare ancora di più questa cosa introducendo quello che viene concepito come un colpo di scena pazzesco, ma che è, in realtà, evidentemente frutto di bugie e macchinazioni (così ovvie da poter essere smentite da una semplice sottrazione e un briciolo di logica). A Nantucket i voti in matematica saranno tutti bassissimi, perché nessun personaggio ci arriva.

Visto che siamo in tema "personaggi", togliamoci un attimo questo peso e non ne parliamo più.
In generale, li ho trovati tutti moooolto sommari, poco caratterizzati e con reazioni inverosimili. Non starò qui ad annoiarvi con il mio solito mantra del non-inserire-personaggi-secondari-se-non-sei-in-grado-di-renderli e vi citerò solo due esempi.
Il primo è Helen, che credo sia in lizza per aggiudicarsi la fascia di Personaggio Più Irritante Del Secolo. È un personaggio altalenante, che passa dall'essere trascurabile a rivestire i panni della Mary Sue della situazione. E non solo perché è bella, brava, capace, casta, pura, pia, simpatica e potentissima, no, ma proprio perché ha l'utilità di un barattolo di Nutella vuoto. E io che mi lamentavo di Clary della saga degli Shadowhunters.
Il secondo esempio è Claire, la migliore amica di Helen, che è una completa idiota per la maggior parte del tempo. Che razza di migliore amica è una persona che giudica, ti critica perché sei sempre triste quando tu sei a pezzi, ti tiene il muso perché sospetta che tu non l'abbia tenuta aggiornata sugli sviluppi della tua vita sentimentale? Per non parlare del fatto che, da piccole, ti ha pure provato a pugnalare e ti ha spinta giù da un balcone per essere certa del fatto che tu avessi dei poteri (sì, perché lei se n'è accorta, ma tu no. Brava). Cioè, se Mys si comportasse così, vi assicuro che si beccherebbe come minimo una bella scrollata. WORST BEST FRIEND EVER.

Dopo tutto questo preambolo, vi dico che, tutto sommato, Starcrossed mi è piaciuto. Lo stile dell'Angelini non è niente di particolare, ma è scorrevole e si fa leggere tranquillamente. Ho divorato il romanzo e, subito dopo averlo finito, avevo voglia di prendere Dreamless e vedere dove diavolo volesse andare a parare.
Quindi, se avete intenzione di leggerlo, non abbiate aspettative troppo elevate e prendetelo esattamente per quello che è: una lettura semplice, non impegnativa e con i suoi difetti, che però può piacere o non può piacere.

Ce l'ho fatta *-* ora, però, ditemi la vostra! Che ne pensate?
E, soprattutto, qualcuno ha letto Dreamless e sa dirmi cosa mi aspetta? :3
Per il momento vi saluto e torno a dedicarmi a The Cuckoo's Calling *___*



42 commenti:

  1. Io ho starcrossed in libreria... devo decidermi a leggerlo una buona volta. Bella recensione :D

    RispondiElimina
  2. Io ho starcrossed in libreria... devo decidermi a leggerlo una buona volta. Bella recensione :D

    RispondiElimina
  3. Io ho seguito con amore la saga della Angelini, amo la mitologia greca e personalmente io ho amato moltissimo i tre libri. La scrittura è scorrevole e Lucas (Oh Dio Lucas *sbav*)! Il migliore dei tre è Goddess, ma Dreamless è ricco di colpi di scena (Davvero! Leggi, leggi!) Insomma, io li amo, quindi li consiglio u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucas mi è sembrato un pilino più caratterizzato, ma comunque non mi ha fatto impazzire ^^" spero di ricredermi con Dreamless!

      Elimina
  4. anch io ho letto il primo volume di questa saga...sono al secondo..devo dire che mi è piaciuto il primo e sto adorando Dreamless...*_*

    RispondiElimina
  5. "ha l'utilità di un barattolo di Nutella vuoto" è una frase EPICA. BUAHAHAHAH!
    E rende il concetto perfettamente. XD
    Sono stata sempre diffidente verso questa serie. u.u E diciamo che la tua recensione mi fa propendere per il leggerla solo se proprio non ho niente da fare. XD
    E visto che ho tanti altri romanzi da leggere, tra cui proprio la serie di Percy Jackson :3, Starcrossed rimarrà all'ultimo posto in wishlist. u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao An!
      Sì, ma infatti questo dev'essere lo stato d'animo con il quale approcciarsi a questo romanzo, senza troppe pretese xD
      E... Percy Jackson lo straconsiglio *_____* leggilo leggilo leggilo!

      Elimina
  6. Anche io avrei dato lo stesso voto a Starcrossed, non mi era piaciuto così tanto, però era carino.. Poi ho letto Dreamless e sono rimasta... così ---> *____* Sì, esattamente... Mi è piaciuto? Un sacco? E Goddess? Ancora di più! Si vede che nel corso della serie lo stile dell'autrice migliora in una maniera incredibile: diventa intrigante, ti cattura, di spinge a continuare, qualsiasi cosa succeda... Insomma, alla fine, da che era partita come una lettura carina ma un po' noiosa, questa serie è diventata una dipendenza!!! Leggi, leggi, leggi!!! Non te ne pentirai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non preoccuparti, Mel, anche i personaggi si evolvono: Helen diventa una vera e propria forza della natura!

      Elimina
    2. Oh, meno male! Mi approccerò a Dreamless un po' più sollevata! :)

      Elimina
  7. E' da un pò che voglio leggere questa trilogia ma non mi sono ancora decisa ad acquistare i libri :)

    RispondiElimina
  8. letto e amato alla follia tutta la trilogia ** era la prima che avevo letto di questo genere *_* dreamless e goddess mi sono piaciuti ancora di più!

    RispondiElimina
  9. Devo ammettere che molte volte nemmeno io riuscivo a sopportare Helen, però nell'ultimo libro migliora dai!! :D Nonostante i personaggi non del tutto perfetti, però, la trilogia mi è piaciuta, forse perchè anch'io ho un debole per la mitologia greca e questa saga è l'unica che ho letto sull'argomento fino ad ora!! :D Dovrò recuperare Percy Jackson!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Percy Jackson è amore *-*
      e leggerò sicuramente i seguiti, sperando di non odiare Helen ancora di più :P

      Elimina
  10. Bellissima recensione, complimenti XD Starcrossed ce l'ho, devo solo trovare la voglia di leggerlo, ma dopo The Goddess Test ho paura di avvicinarmi al binomio mitologia greca + YA XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, The Goddess Test volevo leggerlo, ma se mi dici così... vado a cercare la tua recensione!

      Elimina
  11. Ehm ehm... (Sono la cugi delle cugi nel caso non si fosse capito *-*) e considerando che ho amato questa trilogia mi sembra giusto postare il mio primo commento qui!!
    Ci credi se ti dico che ho letto un libro a sera (o notte meglio dire) e quindi in tre giorni li ho finiti? (Ma va? La matematica non è un opinione ahah) Mi sono piaciuti troppo perché anch'io amo infinitamente la mitologia greca (ci sarà un motivo se ho fatto il liceo classico).. Se devo essere sincera il libro che ho preferito è stato il terzo, ma considerando che non l'hai letto non dirò nulla al riguardo *-* (E non vedo l'ora che tu finisca la trilogia perchè voglio sapere che ne pensi del finale che io ho adorato) Poi chissà perché ogni volta che leggevo Lucas/Paride mi immaginavo Orlando Bloom, ma vabbè ahah ;)
    Concordo su quanto detto su Claire, io la detesto fortemente, e fidati se ti dico che la tua avversione per lei nel terzo libro aumenterà -.- migliore amica del piffero.. se le migliori amiche fossero così sarebbe meglio non averne nessuna -.-
    E il mio personaggio preferito non è Lucas, nossignore! Ma è Orion *-* Quindi leggi immediatamente Dreamless e innamorati di lui!

    PS: Stranamente dopo questa trilogia ho avuto la voglia di leggere Percy e inutile dirti che me ne sono innamorata perdutamente, ormai io e tre mie amiche ci facciamo chiamare le figlie degli Dei v.v e ognuno di noi è stata riconosciuta naturalmente v.v Io sono la figlia di Apollo, piacere! Ahah Peccato che vorrei averlo come marito e non padre ma dettagli xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, dimenticavo! Devo dirvelo, adoro davvero il vostro blog! Brave ragazze, sono fiera di voi <3

      Elimina
    2. Cuuuugi! <3
      Leggerò a breve Dreamless e mi farò prestare Goddess da Davidinsss, così poi ne potremmo parlare come si deve *-*
      Grazie per aver commentato!

      P.s: Percy è amore!

      Elimina
  12. La GIF sul "Ma come? Non si uccidono?" mi sta facendo. rotolare. per. terra. dalle. risare.

    MUOIO! Ahahaha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ridi, ma io ci sono rimasta davvero male xD

      Elimina
  13. Recensione stupenda :D questo libro avevo già deciso di non leggerlo da un po' di tempo, avevo letto diverse recensioni e tutte piuttosto negative!
    Anche perché vado matta per la mitologia, in generale, e non sopporto quando viene storpiata e resa banale o senza senso, dal canto suo adoro la saga di Percy Jackson perché riesce ad includere la mitologia con la modernità in modo sublime <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! :)
      Guarda, non è un libro malvagio... ma, tra Starcrossed e Percy Jackson, sceglierò sempre Percy, nonostante sia stato concepito come un romanzo per ragazzi!

      Elimina
  14. io la ho letta e me ne sono completamente innamorata quindi io personalmente te a consiglio e leggi dremless xke non sai cosa ti perdi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò sicuramente Dreamless :)

      Elimina
  15. Io ho comprato il primo libro ma non mi ci sono ancora buttata, vedremo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi! :)

      Elimina
  16. non so se questa recensione è stata pubblicata di proposito oggi o è un'assurda coincidenza dato che negli USA proprio oggi esce il pilot della nuova serie televisiva Starcrossed ispirata da questo libro,di fatto proprio vedendo il trailer e sapendo che era tratta da questo ya l'ho aggiunto alla mia lista dei libri da leggere. Il fatto che spesso la mitologia sia trattata in modo confuso e sommario non mi sorprende affatto, gli americani tendono spesso a fare i saccenti con questa roba o a depredarla facendone uso oserei dire 'improprio', diciamocelo, se alcuni autori grechi o latini vedessero che combinano con le loro tradizioni e personaggi, si rivolterebbero nella tomba. Tuttavia ho voglia di provare questo libro,in fin dei conti non si può sempre leggere roba pesante,no? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, non sapevo che ne avrebbero tratto una serie tv D:
      dopo vado a cercarmi il pilot!
      Massì, di certo non mi sento di sconsigliartene la lettura :) se la storia prende, tutti i difetti che ho evidenziato io passeranno sicuramente in secondo piano! :)

      Elimina
    2. no ma il fatto che tu abbia pubblicato la recensione il giorno stesso dell'uscita del pilot negli usa è un segno del destino :3 devo leggere questo libro u.u

      Elimina
  17. Lo devo leggere, e dalla tua recensione sembra ancora più interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, spero che ti convinca più di quanto abbia convinto me ;)

      Elimina
  18. Mi piace questa recensione u_u brava amour! Mi hai reso le idee più chiare. Ho questo romanzo in libreria da parecchio ormai, magari potrei dargli una possibilità ma senza aspettarmi troppo. So proud of you!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre un cuoricino adorabile, tu! ♥

      Elimina
  19. Oddio le vostre conversazioni sono troppo belle :3
    Io non ho letto Starcrossed, non mi ha mai ispirata più di tanto e non credo lo leggerò in futuro, sicuramente altri libri hanno la precedenza e aspettano da un pò di esser presi in mano :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, grazie Cla! ♥
      Hai ragione, con le TBR che ci ritroviamo, vale la pena dedicarsi a libri di cui siamo pienamente convinte D:

      Elimina
  20. Una protagonista che per la sua irritantezza si mangia a colazione pure Clary? D:
    *me se la da a gambe levate* xD

    Peccato perché il debole per la mitologia greca ce l'ho anche io >.< e per metà recensione me lo hai presentato appetitoso... però non ci sto, mi associo alla gif, se non si uccidono allora ciao XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Ti farò sapere se nel seguito migliora!

      Elimina