sabato 14 dicembre 2013

Recensione | Le coincidenze dell'amore - Colleen Hoover

Sono stata una cattiva blogger in questi giorni.
Il periodo pre natalizio è massacrante al lavoro, infatti mi aspetta un weekend di fuoco.
Avevo in programma di scrivere questa recensione tipo... tre giorni fa? In effetti l'avevo iniziata: avevo messo la trama e la cover. Meglio di nulla, no?
Vabbé, ad ogni modo sono riuscita a finirla. Gioiamo tutti allegramente!

Le Coincidenze dell'Amore
COLLEEN HOOVER 

Hopeless #1


 Leggereditore ▲ Brossura 378 pagine ▲ 5,90 € 

TRAMA: « Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C’è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all’amore e alla fiducia che provano l’uno per l’altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto. Un romanzo toccante e intenso come solo il primo amore può essere »



Ok, sapete tutti che non sono esattamente una persona sentimentale, soprattutto in questo ultimo periodo. Il troppo romanticismo mi provoca i tic nervosi e reagisco alle coppiette felici soffiandogli contro come un gatto arrabbiato. Ma... questo libro. Questo libro. Questo. Libro.
Mi è piaciuto da impazzire e credo di averlo scritto ed anticipato su tutti i social network a cui sono iscritta.
Si tratta di un New Adult ed inizia con il presentare Sky, una ragazza cresciuta da una madre adottiva vagamente hippy che disprezza qualsiasi aggeggio tecnologico.
Sky ha sempre studiato a casa, ha una migliore amica a portata di finestra (letteralmente: sono vicine di casa e usano le finestre delle rispettive camere da letto come porta d'ingresso) e, soprattutto, non sente nulla quando è in intimità con un ragazzo. 
Per lei è ormai diventata un'abitudine far salire un ragazzo in camera, stendersi sul letto con lui e lasciarsi baciare, nella speranza di provare una minima emozione diversa dal disinteresse totale che la porta a contare le stelle adesive appiccicate sul soffitto. 
Tutto cambia quando Sky incontra Holder. Ammetto che, inizialmente, nel leggere delle farfalle nello stomaco di lei non appena i loro sguardi si incrociano, la mia reazione non è stata proprio delle migliori.

Anche i continui sbalzi d'umore, che hanno caratterizzato Holder per una buona parte del libro, non mi hanno fatto impazzire. Mi sentivo quasi tradita dalla Hoover, che aveva affermato di non capire perché tutte le ragazze adorassero i bad boys lunatici, per poi cadere anche lei nello stra usatissimo cliché del ragazzo in fase pre-mestruale.
Ma sono andata avanti nella lettura, aiutata anche dallo stile scorrevole e dai vari interrogativi incalzanti e... wow.
Wow in ogni singolo senso possibile. Man mano che i pezzi venivano svelati, il mio cervello si applicava per giungere ad una conclusione e, ogni volta che credeva di aver capito dove si stesse andando a parare, ecco che veniva posta l'attenzione su un dettaglio fino a quel momento trascurato, per arrivare ad una conclusione completamente diversa.
Si sa, i temi di forte impatto sociale sono il pane quotidiano dei New Adult, e Le Coincidenze dell'Amore non se ne discosta. Le tematiche di cui parla sono spinose e difficili da trattare, e non credo che ogni lettore riesca a rivedersi in Sky e in quello che ha passato. Nonostante questo, però, la Hoover è stata capace di creare un'empatia con i suoi personaggi: non li si biasima, né si prova pena per loro, non fraintendete, ma si soffre con loro come fossero amici di lunga data venuti da noi in cerca di conforto.

«È normale quello che proviamo l’uno per l’altra? Non ci conosciamo da tanto. E abbiamo passato la maggior parte del tempo a evitarci. Ma non so, è che con te è tutto diverso. Immagino che quando due persone iniziano a uscire insieme gli serva qualche mese per stabilire un legame.» Alzo la testa e lo guardo. «A me è sembrato di averlo sin dal primo istante in cui ci siamo conosciuti. Viene tutto così naturale con te. È come se ci fossimo già incontrati, e adesso stessimo riavvolgendo il nastro. Come se dovessimo imparare a ri-conoscerci, rallentando la velocità. A te sembra una cosa possibile?». Lui mi scosta i capelli dal viso e mi guarda in maniera completamente diversa da prima. «Qualunque cosa sia, non voglio analizzarla. E non voglio che lo faccia nemmeno tu, okay? Ringraziamo semplicemente che alla fine ti ho trovata.» Rido per quest’ultima frase. «Lo dici come se mi avessi cercato.» Lui aggrotta la fronte e mi prende il viso fra le mani. «Ti ho cercata per tutta la vita.»

Da questo, è facile intuire quanto i personaggi siano dannatamente realistici, e non solo i due protagonisti. Persino chi compare per poche pagine, come Six, o chi compare solo in qualche flashback, come Leslie, è ben caratterizzato, non stereotipato, e... adorabile.
La parte romance, poi, è straordinaria. Sono un'amante degli innamoramenti lenti e misurati, alla cui realizzazione si ci arriva con cognizione di causa: la storia tra Sky ed Holder non è affrettata ed è così intensa da riuscire a compensare persino qualche attimino un po' troppo smielato per un'acidona come me.
Ecco, siamo arrivati alla definizione giusta per questo romanzo: intenso.
Non potrei trovare un altro termine per definirlo, perché è intenso in ogni sua singola pagina e in ogni singolo avvenimento che si abbatte sui protagonisti.
Mi è piaciuto più di quanto avrei creduto possibile, così tanto da volerlo riprendere in mano e leggerlo ancora una volta, per vedere i vari flashback sotto una luce nuova e per non essere così meschina con Holder e i suoi sbalzi d'umore.
Purtroppo non posso dilungarmi di più e scrivervi precisamente cosa mi ha fatto letteralmente impazzire e perché mi sia piaciuto così tanto, ma voi intanto leggetelo.
Vi ritroverete con gli occhi lucidi e un sorriso sulle labbra, con il cuore stretto in una morsa ma la speranza ancora intatta e, soprattutto, forse saprete anche farvi contagiare dalla forza inossidabile di Sky e avrete voglia di trovare anche voi una persona da vivere.
OHOHOH Buon Na. Tu. Libro. Sposami.

Non sono proprio soddisfatta di questa recensione: non credo di essere stata in grado di rendere giustizia a questo libro e, soprattutto, di farvi capire quanto mi sia piaciuto.
Pazienza, vorrà dire che dovrete leggervelo da voi e amarlo a prescindere!
Intanto, già che ci sono, vi faccio vedere una cosa...
Io amo questa donna. Io AMO questa donna. La amo. La amo.
(sì, Vicky sarei io).

Un bacio,

24 commenti:

  1. A me invece purtroppo non è piaciuto molto. Gli ho dato qualche punticino in più perchè mi è abbastanza piaciuta la seconda parte, ma la sufficenza l'ha raggiunta a stento. Troppo smielato, troppo amore-folle-in-cinque-minuti, e troppo forzatamente drammatico. Non mi sono piaciuti i personaggi e certi loro comportamenti e scelte. Peccato :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, leggendo quello che non ti è piaciuto, sembra quasi che abbiamo avuto tra le mani due libri completamente diversi XD
      Mi dispiace che non ti abbia conquistata! :|

      Elimina
    2. Magari con il prossimo andrà meglio, vedo del potenziale in questa donna xD

      Elimina
  2. O.O Cioè l'autografo..... ok, svengo.
    Insomma io da 1 a 10 questo libro lo voglio.... Mmmmmmh... 20? E scusa se è poco :) bellissima recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, grazie!
      Spero proprio che tu riesca a leggerlo presto! Non avrei creduto che mi sarebbe potuto piacere così tanto! **

      Elimina
  3. Gran bella recensione ^^ Quasi quasi mi fa venir voglia di leggerlo, anche in realtà il libro in se', a partire dalla trama, non mi ispira poi molto.... Ci devo meditare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla trama non ispirava neanche me :| l'ho preso principalmente perché mi era piaciuto Slammed e perché avevo appena intervistato l'autrice. Ma... aw, è stata un'ottima mossa *-*

      Elimina
  4. Complimenti per la recensione :D non conosco né il libro né l'autrice, ma mi hai fatto venire voglia di leggerlo anche se non è esattamente il mio genere. Gli innamoramenti lenti e giustificati sono gli unici che riesco ad apprezzare :P
    E da quello che ho capito non c'è il triangolo, il che è un pregio notevole: l'amore è interessante quando si è in due, non è necessario essere in tre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un'altra cosa che ho dimenticato di evidenziare: niente triangolo. Sia santificata Colleen Hoover.
      Comunque sì, non è effettivamente il tuo genere, ma è scritto bene e magari ti può piacere.
      ...sto diventando una tenerona. Bleah.

      Elimina
  5. Sarà uno dei prossimi! Mi hai fatto cambiare idea. Mi fido :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaah Mik, spero davvero che ti piaccia! :)

      Elimina
  6. io dopo aver letto Tutto ciò che sappiamo dell'amore mi sono innamorata di quest'autrice e non vedo l'ora di leggere questo *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho preso questo principalmente perché mi era piaciuto Tutto ciò che sappiamo dell'amore, anche se questo genere non mi fa proprio impazzire.
      Ma... lo adorerai, ne sono sicura! *_*

      Elimina
  7. Purtroppo questo libro non mi ha fatto impazzire, ma i colpi di scena di questo libro sono molto belli ma ho trovato troppo sdolcinato il rapporto tra lei e lui, di quest'autrice preferisco di gran lunga Tutto ciò che sappiamo dell'amore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizialmente, anche a me il rapporto tra i due era sembrato un po' troppo smielato, ma poi mi ha preso così tanto che non mi ha dato per niente fastidio!
      Alla fine, però, ho preferito questo a Tutto ciò che sappiamo dell'amore: l'ho trovato meno infantile :3

      Elimina
  8. OMG OMG OMG OMG OMG!!!
    Non riesco a credere che sto per riceverlo autografato dalla Colleen!!! Non vedo l'oraaaaaaaaaAAAAAaaaaaaaaAAAAAAAAA!!!
    *sclera, sclera ancora, sviene*
    <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio il video unboxing quando lo riceverai! *___*
      Tra parentesi, lo ha spedito giovedì e dovrebbe metterci una quindicina di giorni per arrivare. Contane venti, visto che siamo in periodo natalizio... Quindi, occhio *__*

      Elimina
  9. Sarà sicuramente una delle mie prossime letture!! *-*

    RispondiElimina
  10. Tutto ciò che sappiamo dell'amore è sullo scaffale che aspetta di essere letto, quindi se lo amerò come penso, credo che prenderò anche questo :D

    RispondiElimina
  11. Awww questa intervista *__* io lo so quanto ti è piaciuto, io lo so *___* non so nemmeno cosa dire, ogni volta mi toglie le parole e ciò che resta è WOW

    RispondiElimina
  12. In wish-list *.*
    Sono curiosissima di leggere questa autrice.
    Intanto, ho cominciato a farmi regalare per Natale "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" e se mi piacerà anche "Le coincidenze dell'amore" sarà mio!

    RispondiElimina