sabato 1 febbraio 2014

BOOKS OCD CHALLENGE: January Recap

Challenge creata da Alexiel Mihawk del blog Viaggiatrici Immobili. Per regolamento e iscrizioni, cliccate qui.

Buon sabato a tutti, lettori!
Com'è il tempo da voi? Qui piove. Ma tanto. Ieri sera Mys e io abbiamo avuto la brillante idea di uscire a fare una passeggiata (ovviamente senza ombrello. A nostra discolpa, posso dire che aveva smesso di piovere) e siamo tornate a casa completamente zuppe. Almeno abbiamo avuto la possibilità di cantare a squarciagola Singing in the Rain.

A parte questo, vi sarete accorti che stiamo avendo difficoltà ad aggiornare il blog con la consueta costanza. Capiteci: questa sessione invernale ci sta uccidendo.
Personalmente, io proverò a dare un esame impossibile ed ho meno di dieci giorni per memorizzare qualcosa tipo mille pagine (se dovessi riuscirci, sappiate che farò qualcosa di drastico).
Prometto che dopo l'11 Febbraio tornerò attivissima, sia nei post sia nel commentare i vostri blog 
Ok, premesse chilometriche a parte, passiamo all'argomento del post! Come forse ricorderete, sto partecipando alla BOOKS OCD CHALLENGE indetta da Viaggiatrici Immobili.
Il primo mese è passato e sono pronta a tirare le somme e a vedere quanti libri ho letto a Gennaio!
(N.B: ormai è noto che io legga più velocemente di quanto riesca a rencensire quindi, laddove manchi la recensione, ovviamente parlerò brevemente del libro per provare che l'ho davvero letto :P)




STARCROSSED - JOSEPHINE ANGELINI   
Sto preparando questa recensione da secoli e non ho ancora avuto l'occasione per finirla ehm, postarla.
Ho letto questo libro intorno ai primi di Gennaio, visto che mi era stato regalato il secondo della trilogia e volevo assolutamente sapere di cosa trattasse. Sono un po' una patita della mitologia greca, quindi diciamo che la Angelini mi stava proprio invitando a nozze. E... sì, in generale mi è piaciuto. Mi è sembrato un po' un miscuglio di altre saghe già stra-famose (Shadowhunters, Percy Jackson e un po' persino Harry Potter), la protagonista mi sta altamente sulle scatole, a volte sembra strillare "Mary Sue!" da tutti i pori e la sua migliore amica è una completa idiota per buona parte del libro. Però si è ripreso molto con il finale, quindi gli darei tre Wolverine e leggerò sicuramente Dreamless.  

UNO STUDIO IN ROSSO - ARTHUR CONAN DOYLE    
Di questo libro avevo comprato l'edizione della Newton Compton a 99 centesimi tipo quest'estate e mi sono decisa a leggerlo solo prima di iniziare a vedere Sherlock della BBC.
Mi sento quasi in difetto a pensare di commentarlo perché, insomma, è di Sir Arthur Conan Doyle che stiamo parlando, mica noccioline. Comunque, mi è piaciuto un sacco non solo per i contenuti, ma anche per lo stile (descrittivo ma non pesante) e per la scelta narrativa di trattare gli episodi dal punto di vista di Watson. E, cavolo, la Scienza della Deduzione è assolutamente geniale. La parte del fattorino che era un Sergente a riposo mi ha fatto illuminare tipo lampadina. Fantastico.

LA STORIA INFINITA - MICHAEL ENDE      
Questo libro è amore allo stato puro. Bellissimo, bellissimo, bellissimo!
L'ho letto in un periodo di pura crisi mistica, riguardo l'università e la vita in generale, e vi assicuro che è stato un vero e proprio toccasana. È un misto tra una fiaba classica e un'epopea fantasy, con insegnamenti morali, massime di vita e un finale meraviglioso.
L'edizione della TEA, poi, è davvero bellissima: non solo per la copertina, che in foto non rende per niente, ma anche per i disegni fatti all'interno, con le miniature ad inizio capitolo e i decori intorno al numero delle pagine. Questo è davvero un romanzo che stra consiglio a tutti!

DESTROY ME - TAHEREH MAFI     
Vi avevo detto che avrei continuato la lettura della trilogia della Mafi così, appena ho potuto, mi sono fiondata su Destroy Me. Si tratta di una novella, ambientata subito dopo Shatter Me e scritta dal punto di vista di Warner. Mi è piaciuta molto di più rispetto a Shatter Me, non ho più trovato quelle metafore assurde che non mi avevano fatto apprezzare lo stile della Mafi ed è stato davvero bello poter capire cosa nasconde la psicologia di Warner. Anche stavolta, però, non sono completamente convinta. Il problema di tutto questo, secondo me, è proprio il rapporto tra Warner e Juliette. Se la ragazza, per lui, fosse stata più un'ossessione, allora non avrei dato niente da dire e sarei stata zitta in un angolo. Ma questi sentimenti sbucati fuori dal nulla proprio non riescono a scendermi giù ._. Tenete presente che, in questo caso, è proprio un parere soggettivo, perché mi rendo conto di essere io a vederla in questo modo. Ma... che posso farci?

FANGIRL - RAINBOW ROWELL      
Aaaaw, su questo libro non dovrei neanche pronunciarmi, visto che la mia recensione è fin troppo entusiasta.
Ma... sì, mi ripeto: è bellissimo. Dovete leggerlo tutti, non c'è nessuna obiezione che regga! Lo adorerete, lo so per certo che lo adorerete!
N.B: è da poco uscita l'edizione in paperback, che dovrebbe avere un qualche contenuto speciale. Se non mi sbaglio, si tratta di alcuni disegni o cose del genere. Indovinate chi è che si sta quasi pentendo di aver preso il rilegato? ...quasi, però.


PER UNA VOLTA NELLA VITA - RAINBOW ROWELL     
Questo qui lo ha recensito Mys e io ho praticamente decantato ovunque le sue lodi. Mi è piaciuto davvero un sacco. Rainbow Rowell, a parte un nome fantastico, ha anche l'incredibile capacità di creare dal nulla dei personaggi reali, sfaccettati e non stereotipati. Non la ringrazierò mai abbastanza per aver dato alla letteratura un personaggio femminile sovrappeso e particolare che resta tale per tutta la durata del romanzo, senza cambiare filosofia di vita pur riuscendo ad evolversi. Eleanor ha tutto il mio amore.
Piccola aggiunta di carattere puramente polemico: il titolo, la cover e l'edizione italiana fanno schifo. Per edizione, in questo caso, non intendo traduzione e refusi vari, ma proprio la qualità della sovraccoperta di cartone. Orribile.

DASH AND LILY'S BOOK OF DARES - RACHEL COHN & DAVID LEVITHAN      
La premessa d'obbligo è che questo povero libro ha avuto la sfortuna di essere stato messo in lettura durante la settimana di studio per il primo esame di questa sessione. Ero nervosa e schizzata già di mio, il che ha comportato un odio sviscerale nei confronti di Lily. Ok, diciamo che l'odio non è propriamente ingiustificato: Lily è una grandissima idiota per la maggior parte del tempo. Ha sedici anni, ma i suoi comportamenti sono quelli di una bambina. Dash, invece, è un adorabile piccolo nerd. Sono innamorata, sul serio. La storia di fondo è bellissima e mi ha fatto venir voglia di lasciare una Moleskine nella prima libreria che trovo. Bella davvero! Vi posterò la recensione al più presto.

L'UOMO CHE VOLEVA FERMARE IL TEMPO - MITCH ALBOM
Altra premessa necessaria: è scandaloso che la Rizzoli venda un libro così piccolo a 17 euro. Sono 286 pagine, compresi i ringraziamenti, ma bisogna tener presente che questo libro è di pochissimo più alto delle edizioni Live della Newton Compton e, all'interno, presenta un font piuttosto grande con un mucchio di spazi. Insomma, 17 euro mi sembra un furto bello e buono. Premessa finita, il romanzo mi è piaciuto molto. Affronta il bisogno dell'uomo di avere più tempo a disposizione e lo analizza con una trama a metà tra il fantasy e il fiabesco. Bello davvero. Unica pecca? Lo stile un po' troppo scarno dell'autore. Con una storia del genere, mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di un po' più corposo.

LA GUERRA DEGLI ELFI - HERBIE BRENNAM   
Ho letto questo libro perché mi è stato prestato dal mio migliore amico e, vi dirò, ho fatto davvero molta fatica ad arrivare fino alla fine.
Questo non perché non sia un buon libro, l'ho trovato solo un po' troppo infantile e non sono riuscita a farmi catturare dalla storia. Non so neanche io il perché e un po' mi dispiace, anche perché è iniziato in modo fantastico (nella famiglia del protagonista, non è il padre ad avere una storia con la sua segretaria, ma è la madre ad avere una relazione con la segretaria del marito. Meraviglioso!).
Probabilmente non ne farò mai la recensione qui sul blog, perché davvero non saprei cosa dire. Sono in difficoltà.

RAVEN BOYS - MAGGIE STIEFVATER      
Anche stavolta mi ritrovo ad essere la pecora nera della situazione ç_ç
Raven Boys mi è piaciuto, ma non mi ha conquistata completamente e, soprattutto, l'ho trovato un po' scarno e confusionario in alcuni punti. Però, visto che sono una brava blogger, questo libro l'ho recensito :3 quindi, se cliccate qui potete trovare spiegate tutte le mie perplessità varie, così non pensate tutti che io sia una brutta criticona senza nessun pudore.


TOTALE LIBRI LETTI A GENNAIO: 10

Dovrei mettere anche il totale dei punti, ma lo aggiungerò una volta che MJ avrà fatto i calcoli. Non ho ben capito come sommare le varie cose, preferisco che sia lei ad occuparsene :3
Ok, per il momento è tutto! Torno a studiare, da brava bambina diligente  #uglysobbing
Un bacio a tutti e buon weekend!

19 commenti:

  1. Allora possiamo formare un gregge!
    Solitamente anch'io mi distinguo per essere la pecora nera :3 infatti Per una volta nella vita non mi ha entusiasmato molto t.t

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, mi dispiace che non ti sia piaciuto! :(

      Elimina
  2. Hai usato una gif di Sammy! Ma io ti adoro *^*
    Ho letto "Uno studio in rosso" e l'ho adorato, per quanto riguarda "Per una volta nella vita", all'inizio non ero molto convinta ad acquistarlo ma mi hai convinto *corre in libreria*.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. My little Sammy! <3
      Per una volta nella vita a me è piaciuto davvero tanto! *_* LEGGILO!

      Elimina
  3. Che bello questo post *__* dovrei farlo anche io, magari domani. Spiegami come fai a leggere così tanto T__T e per la cronaca sei riuscita ancora ad allungare la mia lista di libri che voglio leggere u_u love you <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amour, è stato un caso che questo mese sia riuscita a leggere così tanto! Spero di riuscire a mantenere il ritmo (ma non credo proprio, ahahah!)
      Fai anche tu il post di recap, voglio evdere cos'hai letto *_*

      Elimina
  4. Per quanto riguarda Fangirl io sono pentita di aver preso il rilegato, visto che a quanto ho capito nella brossura ci saranno dei disegni in più e più notizie su Simon Snow T^T

    Per Raven Boys direi che tra poco saremo due pecore nere U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovevi dirmelo ç_ç ora voglio disperatamente la brossura ç____ç
      E... non vedevo l'ora di sapere cosa ne pensassi di Raven Boys! Voglio la recensione!

      Elimina
  5. Sto aspettando Fangirl come l'aria che respiro, forse l'ho scritto in ogni vostro post che parla di questo libro! Purtroppo con le varie alluvioni su mezza Italia il corriere ritarderà di qualche giorno... Raven Boys è nella mia wishlist da moltissimo, ed ho amato immensamente i libri della Mafi!
    In bocca al lupo ad entrambe per gli esami!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arg, posso immaginare i problemi per le spedizioni! I'm sorry!
      Crepi il lupo! :*

      Elimina
  6. Quante belle letture *_*
    La storia infinita, Per una volta nella vita e Starcrossed sono in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw, grazie! *-*
      Sono curiosa di sapere cosa penserai di Starcrossed!

      Elimina
  7. Quant libriiiiiiiiii!
    Uffi, voglio leggere Rainbow Rowell!! *_*

    RispondiElimina
  8. Quanti libriiiii, poi tutti bellissimi diamine, o almeno, a me ispirano parecchio!!! E voglio Destroy Me e Fangirl in Italia cavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io voglio Fangirl in Italia! Mi offro di tradurlo io, basta che qualcuno lo pubblichi ç.ç

      Elimina
  9. è una vita che mi riprometto di leggere La storia infinita: non ho mai sentito nessuno che dopo averlo letto ne parlasse bene... solo gente entusiasta!

    RispondiElimina