giovedì 19 marzo 2015

News | Primo Trailer di Paper Towns!


Cosa succede quando Mel non pianifica i post il giorno prima?
Semplice: rimane incastrata fino a tardi a lavoro, non riesce a studiare e non riesce a terminare la recensione che voleva pubblicare oggi. #TIPICO
Fortuna che poi spuntano le notizie dal nulla e riesco a non lasciarvi troppo a secco. 
Oggi, infatti, è stato rilasciato il primo trailer di Città di Carta, tratto dall'omonimo romanzo di John Green (QUI trovate la mia recensione, se siete curiosi). Per assurdo, il trailer è anche già disponibile in italiano!
Ve lo lascio e ne approfitto anche per straparlare un po' e condividere con voi le mie impressioni.



CLICCA QUI PER IL TRAILER IN LINGUA ORIGINALE


Ok, stiamo calmi. Stiamo tutti molto calmi. Molto, ma molto, ma moltissimo calmi. Carino il trailer, sì.
No, parlandone seriamente per un secondo (AHAHAHAH!), sapete tutti che non riesco ad essere oggettiva, quando si tratta di Mr Green e della sua prole cartacea. Amo tutto quello che scrive, anche se non tutto quello che esce dalla sua penna è oggettivamente perfetto. I cugini cinematografici, quindi, mi provocano la stessa violenta emozione.
Ho seguito su Tumblr i casting di Città di Carta, ho guardato i video dal set e le interviste agli attori... insomma, non vedevo l'ora di vedere questo trailer.

Ad essere onesta, sembra davvero figo. Hanno improntato la cosa dal giusto punto di vista (nonostante l'impostazione segua un po' troppo lo stampo di TFiOS, ma credo che questo si chiami marketing).
Nat Wolff è adorabile e mi sembra un Quentin perfetto. Cara Delevigne è stata oggetto di una serie di interminabili polemiche perché buona parte dei fan non la considera una buona Margo. A me, nel complesso, non dispiace e sono davvero curiosa di vedere la sua interpretazione.
Credo che la maggior parte delle persone non la ritengano adatta perché, nel libro, Margo non è descritta come una bellezza convenzionale, ma io proporrei di smetterla di criticare ogni singola cosa e aspettare l'uscita effettiva del film e giudicarne l'interpretazione, piuttosto che le sopracciglia.

Voi, invece, che ne pensate?
Fate parte del team anti-sopracciglia o del team I-don't-care-I-just-want-to-watch-that-movie?

14 commenti:

  1. Ho appena visto anche io il trailer e che dire...mi piace mi piace mi piace e voglio quel film tipo ora. Lui mi piace tanto, cioè mi attira come scelta. Il libro devo ancora leggerlo, ma sicuramente lo farò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo, Georgie! *-* ti piacerà!

      Elimina
  2. Non avendo letto il libro ho visto il trailer senza nessuna idea preconcetta e, visto come trailer a sé stante, mi sembra davvero interessante =D Delle sopracciglia della Delevigne francamente non me ne potrebbe importare di meno, quindi per me l'importante è che sia una buon protagonista... Ad ogni modo, conto di leggere il libro prima della visione del film, perché a John Green proprio non mi va di fare questo sgarbo ;D (scherzi a parte, è prenotato in biblioteca ed in arrivo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro vale la pena, secondo me! Credo non sia come Colpa delle Stelle, Città di Carta è più particolare e non può essere apprezzato a scatola chiusa.
      Spero proprio ti piaccia! *_*

      Elimina
  3. Faccio assolutamente parte del team vediamo e poi commentiamo. Anche perché Cara l'adoro per il suo carattere stravagante, l'ho conosciuta come volto per un brand per cui ho lavorato e vederla continuamente mi ha portato a dimenticarmi delle sopracciglia XD, vedere la sua pazzia poi me l'ha fatta adorare <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non la conoscevo proprio, l'ho googlata la prima volta dopo aver letto l'annuncio del casting :3 ma sono fiduciosa! Neanche Ansel somigliava fisicamente al Gus che mi ero immaginata (e che immagino tutt'ora), ma ha compensato egregiamente con l'interpretazione!

      Elimina
  4. Non pensavo che Cara Delevigne facesse anche l'attrice :3 *si nasconde* pensavo fosse solo una modella! AHah giudicare l'interpretazione al posto che le sopracciglia dico che è un'ottima idea :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so dirti neanche se abbia fatto altri film o se questo sia il suo esordio sul grande schermo ahahah non mi sono impegnata a cercare! (Neanche ad aprire wikipedia, se è per questo XD)

      Elimina
  5. Mi immaginavo Margo completamente diversa (forse un po' a causa della ragazza che c'è su una delle copertine italiane), ma.. Cara NON è una bellezza convenzionale. Nel trailer io la trovo adatta al personaggio e non una bellezza patinata. Sì, è una modella ed è bella, ma una bellezza molto particolare (che è anche il motivo del successo di Cara come modella). Davvero ci sono persone che non la trovano adatta perché "troppo bella" o "convenzionale" rispetto a Margo? Credo non ci siano scuse più sciocche.
    In generale io sono esaltata, E S A L T A T A. Paper Towns è, tra i libri di Green, quello che preferisco e amo più di tutti, quindi non sto più nella pelle. Voglio vederlo tipo SUBITO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Anche io credo che Cara non sia una bellezza convenzionale!
      Per il resto, credo che le persone sentano il bisogno di sparare a zero su tutto a prescindere, senza neanche riflettere.
      Quindi io le ignoro, aspetto l'uscita del film e mi riguardo il trailer altre trecento volte.

      Elimina
    2. Lo penso anche io, ci si attacca a tutto pur di criticare. E mi sto drogando di questo trailer.

      Elimina
  6. Ho letto il libro di Città di Carta come secondo dopo TFIOS. Forse ero troppo piena di grandi aspettative, eclissata dalla perfezione che Cionni ha mostrato in quel libro... e tutt'oggi non so dire se mi sia piaciuto e dispiaciuto. Credo mi sia piaciuto a tratti. L'inizio che ti getta a capofitto e le bellissime immagini letterarie del prologo e la parte finale, seppur non proprio la fine. Per cui a vedere questo trailer la mia anima da fangil è un po' scissa in due: quella che la aspetta con ansia e la parte un po' disillusa che non sa bene cosa aspettarsi. Però il trailer promette bene! Staremo a vedere...

    RispondiElimina
  7. Team: I-don't-care-I-just-want-to-watch-that-movie!!
    Ho seguito, come tutto, tutti gli sviluppi benchè non ho ancora letto il libro. In un primo momento perchè non lo trovavo, poi ho preso l'ebook ma è passato in secondo piano a causa di titoli che mi ispiravano immensamente. Ora, che ho ricevuto la copia cartacea, direi che sia giunto il momento di leggerlo!

    RispondiElimina
  8. Non ho letto il romanzo (mi sono fermata a "Colpa delle stelle" che ho amato, e non ho terminato di leggere "Cercando Alaska" perchè non mi ha conquistata) quindi non sono molto ispirata (oggi) a continuare a leggere romanzi di Green... ma dal trailer del film "Città di carta" non dev'essere male!

    RispondiElimina