venerdì 13 settembre 2013

#IGR: Risveglio - Anne Rice

Buonsalve a tutti!
Come potete notare, stiamo scrivendo dall'account in comune.
Sapete cosa vuol dire questo?
Esattamente. Signore e signori, ecco a voi una nuova Ironical Giffed Review.
Per chi non lo sapesse, una IGR è una recensione ironica piena zeppa di gif.
SOLITO DISCLAIMER: è previsto un alto tasso di ironia e sarcasmo, un uso improprio ed illimitato di gif stupide e tanta tanta soggettività.
Non vogliamo offendere nessuno, né autori né lettori, vogliamo bene a tutti e compagnia cantando. Passiamo al dunque. 
Oggi vi presentiamo Risveglio di Anne Rice visto da Mel e Mys.

« Vittima di un perfido incantesimo, la principessa Bella ha dormito per cent'anni e tutti coloro che hanno tentato di svegliarla sono morti nell'impresa {E già questo è un presagio di sfiga imminente}. Ma poi è arrivato lui, il Principe, affascinante e spietato, {e, a quanto pare, con il martello di Thor nei pantaloni} e Bella si è svegliata dal suo sonno secolare. Ora lei gli appartiene totalmente, ne è diventata la schiava, e dovrà seguirlo alla corte della regina Eleonora, madre del principe. Qui, in un ambiente raffinato {????} e perverso, altri giovani di sangue reale imparano a conoscere il piacere e il dolore {con i gingilli al vento}. Sopraffatta dal desiderio e dalla passione {rischiamo di ripeterci, ma ???????}, Bella diventa la favorita del Principe e della sua amante, la crudele Donna Giuliana, e sperimenta i rigori della Sala d'Addestramento e le spietate prove della Sala delle Punizioni.  Ma alla corte l'aspetta anche un sentimento nuovo, che ha gli occhi dolci e profondi di un altro schiavo come lei. L'amore però è proibito agli schiavi e la punizione per chi vi cede può essere molto crudele... »


Partiamo subito col dire che la nostra reazione a questo romanzo è stata la seguente:
Lo sappiamo, lo sappiamo: è una delle prime opere della Rice e lei, poverina, adesso se ne vergogna da morire e vorrebbe far finta che questa roba non sia mai uscita dalla sua penna.
Ma quel che è fatto è fatto, cara Anne. Ormai abbiamo letto. Sei spacciata.
Comunque, per chi non avesse avuto l'immenso piacere di trovarsi tra le mani questo romanzo, diciamo subito che la trama sopraccitata ha più coerenza e valore artistico che il libro in sé.
Iniziamo dal principio.
Parte tutto come la fiaba della Bella Addormentata nel Bosco. Lei dorme, tutti attorno a lei dormono, lui la cerca, riesce a trovarla e la sveglia con il bacio del vero amore.
Ci troviamo?
Diciamo che il nostro Principe, però, ritiene che i baci siano ormai fuori moda: preferisce saltarle addosso e avere con lei un incontro ravvicinato del terzo tipo, mentre la ragazza è ancora dormiente.
Lei si sveglierà solo quando, per sbaglio, lui finalmente la bacia.
Immaginatevi la scena: tu hai dormito per cento anni, vieni finalmente risvegliata e ti ritrovi addosso questo bestione che sta abusando gratuitamente del tuo corpo.
Un minimo di sdegno sarebbe gradito, grazie.
Invece sapete qual è la reazione della nostra bella addormentata?
NESSUNA. Si limita a dire "...oh".
Una volta finito di fare i suoi porci comodi, il Principe va dal padre della ragazza per informarlo che la principessa ormai è sua. Il dialogo è più o meno questo:
Principe: Buongiorno. Io ti ho salvato il regno sverginando tua figlia. Come ricompensa, la porterò via con me. Girerà nuda tutto il tempo, sarà oggetto di innumerevoli supplizi, la penetrerò in ogni singolo orifizio, le sue grazie saranno esposte a tutti manco fosse una merce messa al 3x2 alla Coop e camminerà strisciando a terra come fosse un verme.
Re: Ok. Buon viaggio, bambina mia. DIVERTITI! :DDD
Principessa (che sì, si chiama Bella): grazie papà. TVB.

Aaaah, i genitori di una volta. Loro sì che sapevano educare i figli.
Quindi, il Principe si scarrozza Bella fino al castello, obbligandola a stare nuda e esponendola agli sguardi di tutti i contadini dei villaggi, sculacciandola continuamente e permettendo addirittura alla figlia di un locandiere di farlo al suo posto.
Insomma, lui doveva mangiare! Aveva le mani occupate!
Ma non pensate che il Principe lo faccia per pura cattiveria! Eh no! Lui lo fa per educare Bella e temprarla.
Che buon cuore. Che animo nobile. 
E questo ci fa capire che, una volta arrivato al castello, le cose saranno decisamente peggiori.
Infatti.
Lì Bella viene affissa su qualche trave (la modalità di azione ci è oscura), in modo che tutti i nobili presenti possano tastarla ed osservarla.
VENGHINO SIGNORIIIII, E' ARRIVATO IL FRUTTAIUOLO!
Scopriamo, però, che Bella non è l'unica a cui è riservato questo trattamento: nella sala sono presenti un mucchio di altri principi e principesse, tutti ignudi e con gioielli appesi ad improbabili appendici.
Ecco a voi la corte raffinata ed erudita di cui si parla nella trama.
Andiamo ad esaminare un po' l'organizzazione interna del castello.
In pratica, principi e principesse vengono inviati come tributi e sono al servizio degli appartenenti alla corte.
Noi credevamo che si trovassero lì per soddisfare appetiti sessuali di vario genere, ma vi giuriamo che non è così. Oddio, forse sì. O forse no.
Boh, siamo un po' confuse al riguardo. Aiutateci a capire quale pulsione sessuale viene sfamata nel far raccogliere ad una ragazza palline da tennis con la bocca, facendola correre a quattro zampe sul pavimento e sculacciandola con una paletta.
Avremmo capito di più se il Principe si fosse girato e le avesse detto: "Bella, fammi un *****".
Sbagliamo?
Il Doctah è d'accordo.
Le palette sopracitate, poi, meritano un discorso a parte.
Gli abitanti del castello sono provvisti di un vero e proprio arsenale, e ne cacciano una nei momenti più impensabili e quando meno te l'aspetti.
Stanno camminando in giardino? Ecco che improvvisamente hanno una paletta tra le mani e sono pronti a colpire!
Sono in veste da camera? Nessun problema, hanno una paletta apposta per l'occasione!
Sono nudi, in procinto di fare zozzerie? E cosa cambia? Fanno materializzare una paletta dal nulla.
Ma come diavolo fanno?! Dove le tengono nascoste?! E perché ne hanno così tante?!
Ma perché?!?!
Comunque, l'andazzo è più o meno questo. Della fantomatica e straziante storia d'amore a cui si fa riferimento nella trama, nessuna traccia.
Ma proprio nessuna. La principessa ha davvero un incontro con un altro principe\schiavo, che le racconta la sua storia fatta di abusi e natiche arrossate (quelle sacrosante palette), ma il tutto si riduce ai due che si rotolano nel fieno in piena notte e che non fanno altro che elencare le cose spaventose che potrebbero succedere loro se qualcuno li scoprisse.
Sì, ma state infrattati in una botola nascosta appositamente scelta per l'occasione. A meno che non abbiate a che fare con Sherlock Holmes, dubito che possano trovarvi.
Come se a Sherlock fregasse qualcosa. TSK.
Nonostante però Bella sia attratta e ammiri il piccolo povero principe schiavo, ad un certo punto del romanzo lei inizia a sentire il bisogno di compiacere in ogni modo il suo padrone.
Il che implica tanti pianti se non ci riesce, perché si sente brutta e cattiva e incapace.
Seriamente, questa donna ha bisogno di una sana iniezione di buon senso.
Alla fine del romanzo, questa povera ragazza ha un attimo di lucidità e prova a scappare (ovviamente, dopo essersi lasciata sculacciare, ma questo è HEAD CANON) correndo carponi.
Un piano francamente geniale, ma non stiamo qui a commentare le sue scelte strategiche. Dopotutto, se lei è usata per fare la Bella Addormentata (o la Principessa sul pisello? Ahahah. Ok, questa era triste e squallida) e non Enrico V ci sarà un motivo.
Ad ogni modo, le guardie (armate di paletta) la riacchiappano e i nobili decidono che lei meriti una punizione peggiore delle sculacciate viulente.
Zun zun zun zun
A questo punto, noi ci aspettavamo la messa in scena della fantomatica Sala delle Punizioni. In un capitolo la Rice ci descrive un po' cosa accade al suo interno, ma ovviamente Bella è troppo una brava bambina per assaggiare le palettate speciali riservate ai cattivoni.
Magari questo è il momento giusto, no?
No, infatti.
A Bella sarà riservata la peggiore delle punizioni: verrà spedita al villaggio.
A fare che? Boh. Probabilmente sarà vittima delle angherie dei contadini (descritti come una razza di bruti senza cuore), ma a noi non è dato saperlo, visto che anche questo libro non è che il primo capitolo di una trilogia.
E quando mai.
Due parole vanno spese sull'ultima scena del romanzo.
Bella è su un carretto (?) insieme ad altri schiavi, pronta ad essere portata al villaggio.
È triste, impaurita, demoralizzata (supponiamo, perché non ci viene detto), le dispiace di aver deluso il principe. 
Le si avvicina uno degli altri principi\schiavi. Le sorride. La prende ed inizia a penetrarla. Lì. Sul carretto. Mentre stanno partendo.
Lei, ovviamente, ci sta.
Ora, probabilmente questo romanzo avrà dei significati nascosti che non siamo riuscite a cogliere; probabilmente ci sarà del simbolismo o un desiderio di provocazione alle spalle, perché davvero non riusciamo a comprenderne il senso.
Manca una trama di fondo, manca persino l'erotismo in sé!
E soprattutto... manca un cervello alla protagonista, siamo seri.
Un minimo di ribellione? Un minimo di buonsenso?
BELLA. È. UN FOTTUTISSIMO. ELFO. LIBERO.
Mel sta pensando di dare un'occhiata al secondo volume perché vuole vedere dove diavolo vogliono andare a parare. Mys continua a negare di aver letto Risveglio (non lo ha neanche inserito nella sua libreria di aNobii, la mentitrice).
Vedremo.
Ora sta a voi! Diteci la vostra. Sapete darci una spiegazione plausibile? Vi è piaciuto? (??)
Diteci di sì, così almeno potrete spiegarci il PERCHÉ!!
Illuminateci.

P.S: se avete suggerimenti per il prossimo IGR... siamo tutt'orecchi!

27 commenti:

  1. IO. VI. AMO. Questa è una delle recensioni più spettacolari che abbia mai letto!! Oh gosh. Le lacrime :'DD
    A quanto pare la Rice è bipolare...da Intervista col Vampiro a questo? Magari era ubriaca quando l'ha scritto (si spiegherebbe così il mistero delle palette magiche). Mah.
    Per la prossima IGR ci penso e al massimo ritorno a scrivere il suggerimento. Ciao! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah grazie mille!
      In fondo non è colpa sua... tutti abbiamo qualche romanzo scheletro nel cassetto!
      La colpa è delle case editrici che hanno voluto cavalcare il successo delle 50 Sfumature! (Mah!)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Avevo letto la tua recensione, ma ormai mi ero già intestardita a leggerlo.
      Che spreco di tempo!

      Elimina
  3. Ahahahahahahahahah!!!!! Oddio, siete formidabili!!!!!!!
    sto piegata dalle risate XD

    La Rice aveva coperto il tutto per la vergogna e dopo 50 schifI di grigio lo hanno ripubblicato XD
    quasi lo leggo, ho inaugurato lj rubrica top of the worst! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe perfetto per la tua rubrica, stanne certo!
      Mi dispiace per Anne, davvero. Tanto!

      Elimina
  4. Non ho letto il libro (e non ci penso neanche).
    Sicuramente è un libro orribile (e su questo non ci sono dubbi).
    Ma voi siete geniali!!!!!!! Questa IGR è meravigliosa, divertentissima e spassosissima! Vi adoro, siete assolutamente mitiche! *______*

    Un suggerimento? Mmmm... Secondo me delle amanti di Harry Potter come voi trarrebbero molta gioia nel criticare Odyssea. In parte ci ho già pensato io quando lo lessi ma altre risate sono sempre le ben venute!
    Oppure, non so se per questa rubrica o se per una recensione in generale, vorrei assolutamente leggere la vostra su la serie di Twilight, libri & film. Già mi immagino cosa ne uscirebbe fuori! xD

    Sul serio. Vi amo. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannieeee <3
      Ho letto la tua recensione di Odyssea ed ero rimasta piuttosto perplessa.
      Non ho ancora avuto modo di leggerlo, ma prima o poi provvederò!
      Per Twilight e Co, avevamo in mente di parlare di Breaking Down che, secondo me, è il libro peggiore in assoluto della saga!
      Vedremo!

      Elimina
  5. Sto morendo dal ridere! Ahahaha le palette e la scena sul carretto per il villaggio...:,D
    questo libro per fortuna non l'ho letto! ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella è che è tutta farina del suo sacco: non abbiamo aggiunto niente al libro che non ci fosse già!
      Che tristezza xD

      Elimina
  6. Sul serio hanno pubblicato una cosa del genere?°_° Ormai non dovrei più stupirmi ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa non si fa per cavalcare il successo delle Cinquanta Sfumature!

      Elimina
  7. *ROTOLO* xD
    Siete fantastiche! xD

    RispondiElimina
  8. Ahahahahahah! Ho le lacrime agli occhi, ed è la seconda volta che lo leggo! Quando ho letto questa IGR sono rimasta un po' perplessa, ma davvero era stata scritta una cosa del genere?? In giro per la rete ho trovato l'incipit di questo "romanzo" (termine da prendere con le pinze ovviamente) l'ho letto ed è peggio di ciò che mi aspettavo! A parte che lui è tipo un attore professionista di film porno: nelle prime 10 pagine (che sarebbero poche ore) la gira e la rivolta come un calzino per almeno 6-7(!!!) volte, arriva la sera e le dice "Mia cara, hai in te una dignità che ti tiene lontana da me, proprio come i tuoi bellissimi capelli dorati ti avvolgono e ti fanno scudo. Ora voglio che tu ti arrenda." O.o
    Per poi concludere il capitolo con la frase ad effetto: "È stato davvero difficile per te. Non riuscivi neppure a immaginare di poter sentire emozioni così violente. Sei rossa per la vergogna e tremi di paura, e forse pensi che sia stato uno dei sogni che hai fatto durante i tuoi cent'anni di sonno. Ma è la realtà, Bella. Ed è solo l'inizio! Tu pensi che ti abbia imposto di essere la mia Principessa. Ma questo è solo per iniziare. Verrà un giorno in cui non avrai occhi che per me, quasi io fossi il sole e la luna, il giorno in cui per te io sarò tutto, il cibo, l'acqua, l'aria che respiri. Allora sarai davvero mia. E queste prime lezioni... e piaceri... ti sembreranno piccole cose...E adesso baciami. E intendo dire baciami... davvero."
    WTF????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahahahahahahahahah!
      Hai citato alcune delle parti salienti dell'intero romanzo! :3

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Vi amo, è ufficiale hahahaha
    La faccia di Rupert è qualcosa di splendido hahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie :3
      Rupert è un meme vivente! <3

      Elimina
  12. Ahahahahahahaha, quindi voi mi volete dire che qualcuno ha avuto il coraggio di scrivere un libro del genere?? No, scusate, ma non ci posso credere! :P

    Troppo bella la gif su Sheldon *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ripeterò ma 50 Sfumature docet.
      Povera Anne ç_ç

      Elimina
  13. Ahahahaha ma LOL è la prima volta che becco una di queste vostre review *A* fantastica!
    Ho già sentito parlare male di questo libro... e beh visto il suo contenuto non me ne stupisco X°D
    Com'è anzi che qualcuno abbia deciso di pubblicare questa roba?! E anche di tradurla? Ahahahaah XD non è possibile LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo!
      Povera Anne, non è colpa sua se E.L James non le ha permesso di tenere nascosta questa roba!

      Elimina
  14. ahahhahaha, oh, santo cielo! che recensione...ahahahah

    RispondiElimina
  15. ahahhahaha, oh, santo cielo! che recensione...ahahahah

    RispondiElimina